Covid-19, seconde case e arrivi dalle altre regioni: Solinas proroga le ordinanze – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Il presidente della Regione Sardegna Christian Solinas ha prorogato nella notte due ordinanze, la numero 5 del 5 marzo 2021 (già prorogata) e la numero 9 del 17 marzo 2021 (già prorogata).

Si tratta delle ordinanze che regolamento gli ingressi nell’Isola.

L’ordinanza numero 9, prorogata per la seconda volta con la numero 15 del 30 aprile, conferma che l’ingresso in Sardegna con la finalità di recarsi presso le proprie abitazioni diverse da quella principale (c.d. seconde case) da parte di persone “non residenti” è consentito solo in presenza di comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità e/o di indifferibilità documentata ovvero per motivi di salute e, comunque, secondo le prescrizioni dell’Ordinanza regionale n.5/2021.

L’ordinanza numero 5, prorogata per la seconda volta con la numero 14 del 30 aprile, conferma l’obbligo di registrazione nella piattaforma Sardegna Sicura.

L’articolo Covid-19, seconde case e arrivi dalle altre regioni: Solinas proroga le ordinanze proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *