Covid-19, nuovi contagi ad Arzana: il sindaco Stochino chiude precauzionalmente le scuole – Pescheria di via Tirso, Tortolì

  • di

Nella giornata odierna, il sindaco di Arzana, Angelo Stochino, ha adottato un’ordinanza di chiusura di tutte le scuole del paese, causa di nuovi casi di positività al Covid-19, registrati nel paese.

Si legge in alcuni passaggi del provvedimento: “Sulla base delle comunicazioni effettuate da Ats Sardegna, risultano presenti alcuni soggetti positivi, sia tra gli alunni che tra il personale docente, frequentanti la scuola primaria di Arzana”.

Aggiunge il documento: “Ritenuto che sia necessario limitare la possibilità di diffusione del contagio, evitando che eventuali contatti avvenuti nei giorni scorsi possano continuare a propagarsi, e di disporre quindi, in via preventiva, la sospensione dell’attività didattica in presenza, di tutte le scuole aventi sede nel territorio comunale; sentito anche il Dirigente Scolastico e convenuto con lo stesso che, sulla base del quadro informativo attuale, sia opportuno precauzionalmente prevedere la sospensione dell’attività didattica in presenza per le scuole di ogni ordine e grado presenti sul territorio comunale, per le giornate dal 25 al 31 gennaio 2021, prevenendo con ciò potenziali dinamiche di incremento del rischio legato al Covid-19.”.

“Per le motivazioni di cui in premessa, la sospensione dell’attività didattica in presenza per le scuole di ogni ordine e grado, aventi sede nel Comune di Arzana, per le giornate dal 25 al 31 gennaio 2021”. Conclude l’ordinanza.

Inoltre il sindaco Stochino, ha prontamente attivato la “squadra Covid” per supportare un cittadino allettato, mancando l’assistenza della propria famiglia, risultata positiva al virus e attualmente in isolamento.

L’articolo Covid-19, nuovi contagi ad Arzana: il sindaco Stochino chiude precauzionalmente le scuole proviene da ogliastra.vistanet.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *