Coronavirus, aumentano i casi: Sindia entra in zona rossa – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

SINDIA. Dopo La Maddalena che ha prorogato il lockdown di una settimana sino al 20 marzo un altro comune sardo entra in zona rossa, è Sindia, in provincia di Nuoro. A fronte dell’incremento dei casi il sindaco Luigi Demetrio Daga ha disposto la zona rossa a partire dalle 7 di domani, martedì 16, fino al 30 marzo compreso. Chiusi tutti i pubblici esercizi con possibilità di asporto per bar, pizzerie, ristoranti e agriturismi. Rimarranno aperti i tabaccai, giornalai, la farmacia e i generi alimentari. Vietato ogni spostamento da e per il comune, «salvo che per comprovate e motivate esigenze lavorative, ivi comprese le attività di studio, situazioni di necessità ovvero per motivi di salute». Stop anche alle lezioni in presenza e alla scuola materna parrocchiale. (ANSA).

– Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *