Contromano in via Deffenu, denunciato un pensionato 62enne – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

NUORO. Lo hanno bloccato giusto in tempo mentre imboccava contromano via Deffenu. Un pensionato nuorese di 62 anni è finito nei guai dopo che a bordo della sua auto, avendo percorso via Brigata Sassari ha imboccato la via parallela contromano, percorrendola per diversi metri.

Allertata della manovra azzardata del pensionato, una pattuglia di carabinieri della sezione radiomobile della Compagnia di Nuoro, si è messa subito all’inseguimento anche per sventare eventuali incidenti, che solo per un caso sono stati evitati. I militari sono riusciti a fermare il conducente quando era ormai a metà via. È risultato subito chiaro, a una prima vista, che il 62enne fosse ubriaco, ma sottoposto all’alcoltest, è risultato avere un tasso alcolico superiore di quattro volte al limite consentito. Una quantità elevatissima che prevede i provvedimenti più pesanti del Codice della strada: ritiro della patente e sequestro del veicolo. Il pensionato, ovviamente, è stato anche denunciato per guida in stato di ebbrezza.

Un episodio simile si era verificato due settimane fa sulla 131 dcn. Un automobilista aveva imboccato contromano una strada, all’altezza del rifornitore Tamoil, vicino allo svincolo per Macomer e Orotelli. Alla guida dell’auto un nuorese di 79 anni, a bordo di una Citroen C3, aveva percorso una parte della strada opposta alla corsia normale di marcia, imboccando la carreggiata per Cagliari al contrario. Allora a intervenire erano stati gli uomini della Polstrada che stavano concludendo i rilievi di un incidente che si era verificato a poca distanza dall’incrocio. Anche allora al conducente era stata ritirata la patente.

– Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *