Come rilanciare il turismo dopo lo shock dovuto alla pandemia – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

NUORO. Impatto della pandemia sul sistema turistico e alberghiero, strategie organizzative e finanziarie per affrontare la crisi e rilanciare il settore in sicurezza, adattandosi al cambiamento per aprire a nuovi scenari. Sono alcuni dei temi al centro del webinar “Il mercato alberghiero dopo lo shock della pandemia: tendenze, strategie e soluzioni per ripartire”, che si terrà martedì alle 16, su piattaforma Zoom. Parte da Nuoro l’iniziativa, promossa da Confindustria Sardegna centrale: l’evento è organizzato in collaborazione con Bvolution, leader nella consulenza direzionale e strategica in Sardegna e Hsl Hospitality, che si è affermata a livello nazionale come società di consulenza. «Nuoro, città simbolo delle nostre aree interne – sottolinea Giovanni Bitti, presidente di Confindustria Sardegna centrale – dà voce ad un comparto che, insieme a tutto l’indotto, vive da tempo un momento di estrema difficoltà». «Occorre un’immediata pianificazione e programmazione di interventi a livello politico e istituzionale da parte della Regione – conclude Bitti –, per garantire una rapida ripartenza del settore ed evitare il ripetersi delle condizioni che si sono verificate l’anno scorso. Al contempo è indispensabile a livello nazionale, un’accelerazione nella campagna di vaccinazione, che finora procede a rilento. La “zona bianca” è un test vitale per le imprese: se teniamo sotto controllo i contagi, la ripresa di un settore che contava 3 milioni e mezzo di arrivi nel 2019, sarà potentemente amplificata». Ai lavori interverranno oltre a Giovanni Bitti, Agostino Cicalò, presidente della Camera di commercio di Nuoro, Paolo Tedeschi, ceo hsl Hospitality, Maurizio C. Costanzo Partner Hsl Hospitality, Maria Assunta Vinci, general manager BVolution e Andrea Moresco, Managing Partner Audirevi Transcation Services.

– Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *