Cercasi intesa per regolare i viaggi dei turisti alle cale – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

TORTOLÌ. Patto del Golfo: iniziano le riunioni nei cinque Comuni interessati dalle partenze delle escursioni alle escursioni via mare, nelle famose cale della costa baunese e del Golfo di Orosei. Si tratta di Baunei, Tortolì, Dorgali, Orosei e Siniscola: si cerca un’intesa per regolamentare le partenze, con numeri ben definiti di passeggeri, da ognuno dei cinque centri. Dopo quella tenutasi nel tardo pomeriggio di ieri a Baunei, questa sera, nella sala conferenze della giunta comunale tortoliese, è in programma un incontro fra gli operatori e gli armatori di natanti di vario genere e stazza – soprattutto grandi motobarche e società di noleggio gommoni, con e senza conducente – che nel corso della stagione vacanziera trasportano vacanzieri, a nord di Capo Monte Santu, nelle cale della costa baunese: Cala Mariolu (Ispuligidenie), Cala Sisine, Cala Luna, Cala Biriala, Cala dei Gabbiani.

«Ritengo che quanto sata proponendo il Comune di Baunei, con numeri ben definiti di passeggeri da imbarcare, ogni giorno, per una gita nella cale del suo territorio – afferma Ciro Iacono, comandante di grandi motobarche per il trasporto passeggeri, come il Borea, nonché vice presidente del Nuovo Consorzio marittimo Ogliastra – sia giusto. Non si può più assistere a determinate situazioni, nonostante in alcune delle cale i numeri siano contingentati. Domani sera, insieme ad altri colleghi, parteciperemo alla riunione indetta dall’amministrazione comunale di Tortolì. Ribadiremo che siamo d’accordo con l’idea del “Patto del Golfo”, che è stata di recente lanciata da Baunei». Il Nuovo Consorzio marittimo Ogliastra, è costituito da armatori di Tortolì e Baunei – è presieduto dal baunese Salvatore Cabras, comandante di imbarcazioni, e ha un flotta di sei grandi motobarche che possono trasportare dai 170 fino ai 400 passeggeri. Ecco perché la sua “voce” assume grande rilevanza. La scorsa settimana, con l’obiettivo di proporre, all’interno del progetto Baunei 20.25 «una gestione efficiente del sistema Costa di Baunei, per la stagione turistica 2021», l’amministrazione comunale baunese ha promosso e tenuto un incontro preliminare tra i cinque Comuni interessati dalle partenze delle escursioni via mare, area Golfo di Orosei. Il punto di partenza del primo incontro fra i Comuni di Baunei, Tortolì, Dorgali, Orosei e Siniscola è stato: «Lavorare insieme, imprese del settore e Enti Locali, per rilanciare l’economia turistica con regole e strategie condivise».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

– Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *