Carenza di medici nel Nuorese e in Ogliastra. Il Prefetto Rotondi scrive a Solinas: «Servono misure urgenti» [Guarda le Offerte della Pescheria]

  • di

Il Prefetto di Nuoro, Luca Rotondi, ha scritto al presidente della Regione, Christian Solinas, chiedendo di valutare l’adozione di iniziative urgenti volte a fornire i servizi di assistenza primaria laddove carenti o non presenti.

La lettera è stata indirizzata anche ai 15 sindaci del nuorese – Aritzo, Atzara, Austis, Belvì, Desulo, Gadoni, Meana Sardo, Olzai, Oniferi, Ortueri, Sarule, Seui, Sorgono, Teti, Tonara e Ussassai – dove le carenze sono più gravi e dove da tempo, comprensibilmente, si protesta.

Nella nostra Ogliastra, in particolare, Seui e Ussassai sono da tempo sul piede di guerra, nel tentativo di rivendicare il diritto dei cittadini alla salute, anche in comuni decentrati e poco popolosi come i loro.

ed evidenti. Questioni già in passato poste all’attenzione della Prefettura attraverso diverse note, ma anche con interlocuzioni e incontri tra lo stesso prefetto, rappresentanti degli enti locali, associazioni di cittadini e sindacati.

Come riporta La Nuova Sardegna, non avere un medico nei paesini di Nuorese e Ogliastra rappresenta un handicap ulteriore in centri che si spopolano e dove la popolazione anziana continua a crescere e i giovani invece a partire. Fasce deboli che avrebbero dunque bisogno di più assistenza e assicurazioni, non di abbandono.

L’articolo Carenza di medici nel Nuorese e in Ogliastra. Il Prefetto Rotondi scrive a Solinas: «Servono misure urgenti» proviene da ogliastra.vistanet.it.

[Guarda le Offerte della Pescheria]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *