Cardiologia ancora a rischio: disattese tutte le promesse – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

NUORO. «A differenza di quanto previsto e disposto dall’assessorato regionale alla Sanità, nella cardiologia dell’ospedale San Francesco molti turni di novembre e dicembre risultano essere scoperti. Una situazione che, se confermata, non permetterà al reparto di garantire il servizio necessario». Così Roberto Deriu, consigliere regionale del Pd e primo firmatario di una nuova interrogazione presentata ieri alla Regione sulle ultime gravi notizie provenienti dal presidio ospedaliero. L’interrogazione è stata sottoscritta da tutto il centrosinistra e dai consiglieri del Movimento 5 Stelle (con Deriu hanno firmato Gianfranco Ganau, Daniele Cocco, Francesco Agus, Giampietro Comandini, Salvatore Corrias, Giuseppe Meloni, Cesare Moriconi, Rossella Pinna, Valter Piscedda, Eugenio Lai, Laura Caddeo, Maria Laura Orrù, Gianfranco Satta, Massimo Zedda, Antonio Piu, Diego Loi, Michele Ciusa, Roberto Li Gioi, Alessandro Solinas e Desirè Manca). «L’assessore alla Sanità, in seguito alle nostre iniziative, ha garantito che la carenza di personale della cardiologia del San Francesco sarebbe stata coperta da medici provenienti da altre cardiologie dell’isola (Cagliari e Sassari) – spiega Deriu –. Rispetto alle notizie recenti, però, questo non sembrerebbe affatto confermato». Anzi, risulterebbero scoperti ben cinque turni notte di novembre e dieci di dicembre. «Con l’organico attualmente presente (13 unità) le condizioni di lavoro sono logoranti e precarie, tanto da compromettere il diritto alle cure dei pazienti, dovendo gestire un reparto con due sale, un hub per l’emodinamica e i posti letto» aggiunge il dem. «Il presidente Solinas e l’assessore Nieddu ci dicano se le notizie sulla mancata copertura dei turni nel reparto di cardiologia a Nuoro, contrariamente a quanto previsto e disposto in precedenza, siano vere. È indispensabile intervenire con urgenza – conclude Deriu –, al fine di salvaguardare un reparto e un ospedale che svolgono un ruolo irrinunciabile, non solo per il territorio di riferimento, ma per tutta la Sardegna».

– Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *