Cala Gonone i villaggi ripartono: tutto esaurito – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

DORGALI. «La speranza di tutti è che la stagione estiva ormai alle porte sia proficua e che si possa finalmente ripartire in sicurezza per un’estate che si annuncia per lo meno interessante e sicuramente migliore di quella dello scorso anno». Cipriano Tendas Mele, vice sindaco e assessore ai Lavori pubblici del Comune di Dorgali non ha dubbi, le previsioni sono buone e tutto andrà per il meglio. Dello stesso parere, a Cala Gonone, sono il direttore del Villaggio Palmasera, Daniele Tirelli, e del Beach Village, Alessandro Quarta, che con la supervisione del responsabile di area dei due villaggi turistici Germano Filippotti si stanno preparando alla stagione della sospirata ripresa del comparto anche perché lo scorso anno uno dei villaggi era rimasto chiuso.

A pensare in grande o perlomeno positivo è sicuramente il titolare del Parco Blu, sempre a Cala Gonone, Luciano Fancello, che proprio ieri assieme al suo staff di professionisti ha dato il benvenuto al primo gruppo di turisti. «Era ora. Non se ne poteva più finalmente si parla di lavoro, di arrivi dei turisti, di camere piene e di tutto ciò che la località villeggiatura di Dorgali può offrire. Credo che alla fine sarà una buona stagione grazie alla campagna di vaccini. Il nostro villaggio dispone di 36 camere, il nostro fiore all’occhiello è la cena a bordo piscina. Per fortuna la struttura è aperta da vent’anni ed è abbastanza avviata e presente nel mercato. Oggi apriamo, questa sera il villaggio è al completo e quindi tutte le camere saranno piene. Questo andamento continuerà perché ci sono tanti clienti in fila ad aspettare il loro turno. Gente che aveva prenotato lo scorso anno, poi purtroppo il Coronavirus ci aveva costretto a chiudere la nostra struttura. Siamo ottimisti e convinti che faremo una bella stagione. Ho sentito altri colleghi che hanno dovuto aumentare il personale perché le prenotazioni stanno iniziando a fioccare. Essendo la Sardegna una delle mete più richieste che dovrebbe raggiungere a brevissimo l’auspicata zona bianca tutto sembra essere roseo. Staremo a vedere ma la partenza è buona».

La prossima settimana 250 camere saranno occupate al Palmasera e ai primi di giugno apre anche il Beach Village. Una boccata di ossigeno anche per il personale e tutti gli addetti nei vari settori delle tre strutture che in tutto daranno lavoro a circa trecento persone, in attesa che tutti possano ricominciare. «Quest’anno – dice Germano Filippotti – per la Club Esse di Roma mi occupo dei due villaggi. Lo scorso anno il Beach era rimasto chiuso, abbiamo riempito solo a luglio e agosto, Quest’anno si spera, Covid permettendo, di avere più afflusso. Il 28 di questo mese apriremo il Palmasera, compreso Il Borgo, il 18 giugno partiremo con il Beach Village. Per il momento non abbiamo tantissimo ma con le ultime notizie che danno in forte calo i problemi legati al Covid speriamo che tutto vada per il meglio e si possa finalmente decollare».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

– Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *