Bomba in una casa a Lollove danni al portoncino d’ingresso – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

NUORO. Un ordigno a basso potenziale è stato fatto esplodere nel portoncino d’ingresso di una casa di Lollove, il borgo a pochi chilometri di distanza da Nuoro. L’attentato è della notte di venerdì scorso, ma la notizia è uscita soltanto ieri. La casa presa di mira, infatti, era momentaneamente vuota: viene usata saltuariamente dal proprietario, più come ripostiglio che come abitazione vera e propria. Lievi i danni lasciati dalla deflagrazione della bomba di fattura artigianale. Scattato l’allarme ormai a cose fatte, sul posto sono subito arrivati i carabinieri del comando provinciale di Nuoro. Immediato l’intervento degli artificieri. I militari dell’Arma hanno subito provveduto ad eseguire i rilievi del caso e ad acquisire tutti gli elementi utili alle indagini nel tentativo di dare un nome al malvivente (o ai malviventi) che ha sistemato l’ordigno nel cortiletto che dà sull’ingresso della casa, tra le viuzze dell’antico borgo, abitato oramai da pochissime persone.

– Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *