Berrettini fa sognare l’Italia a Wimbledon ma si arrende a Djokovic, che va alla caccia del Grande Slam – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Strepitoso il primo set del tennista italiano che rimonta dal 5-2 inflittogli dal serbo e si porta sull’1-0 con un tiratissimo punteggio di 7-6. Memorabile lo scambio che ha portato Berrettini a strappare il terzo game dopo ben otto palle decisive.

Inizio di secondo set da dimenticare per l’atleta romano, letteralmente messo sotto dal numero 1 al mondo, che ha vinto i primi 4 game con giocate di altissimo livello. Prodezza di Berrettini nel settimo set con un tweener strepitoso che è valso il 2-5. Un punto che ha rimesso la partita dell’azzurro in carreggiata. Suoi l’ottavo e il nono game. Poi Djokovic tira fuori di nuovo denti e talento e vince il decimo game, accaparrandosi il secondo set con un punteggio di 6-4.

Terzo set molto equilibrato. Parte Bene Djokovic, pareggia Berrettini, poi allunga il serbo che si porta sul 3-1. Bel quinto set del tennista romano che accorcia le distanze per 3 game a 2. Poi serie di botta e risposta tra i due finalisti e punteggio che va prima sul 4-3 e poi sul 5-4 per il campionissimo serbo. Poi emergono ancora una volta la classe e l’esperienza di Nole Djokovic che vince 6-4 il terzo set.

Quarto set che parte nel segno di Berrettini che si porta sul 3-2. Poi pareggio e break di Djokovic, avanti per 4-3. Allunga poi il serbo che prende il largo contro un generosissimo e mai domo Berrettini.

Strepitoso record di Djokovic, primo tennista dopo 50 anni a riuscire a vincere tre tornei del Grande Slam, con la possibilità di fare l’en plein, centrato l’ultima volta nel 1969 da Rod Laver.

L’articolo Berrettini fa sognare l’Italia a Wimbledon ma si arrende a Djokovic, che va alla caccia del Grande Slam proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *