“Attra-vetro” una esposizione alternativa nella Fly top – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

NUORO. Attra_ vetro (attraverso un vetro, un gioco di parole che rimanda subito al senso ludico delle opere) è un progetto articolato che propone attraverso un’esposizione la rilettura inedita dell’arte contemporanea, in un’audace sperimentazione che vede per la prima volta una ricostruzione espositiva di opere di eguale misura, ridotte in sintesi di formato, viste attraverso una vetrina. Una mostra, inaugurata ieri e da oggi visitabile nella vetrina della Fly top hair & art gallery di via Jacques Prevert. Curatori sono Mario Fois Carta, curatore della Fly top art gallery, e Giuseppe Pinu per gli artisti italiani Shou Thian (India) cooperatori Crazy art commune (Cac) (Cina). È una mostra di piccole opere, in stampa fotografica, offre diverse interpretazioni sui temi meno frequentati dalla pittura, un repertorio di opere di arte contemporanea che gettano lo sguardo nello spazio espositivo della Fly top art gallery nuorese, già testimone nel tempo di importanti esposizioni collettive e personali, sarà dunque il visitatore dopo e lo spettatore prima a descrivere le impressioni dei dipinti. Da mercoledì 15 la mostra sarà visitabile dal vero, ma anche in quest’occasione ci sarà una novità, diversificata dalle comuni mostre e compatibilmente alle disposizioni correnti, non sarà presente un registro delle firme per le presenze, ma i visitatori potranno lasciare comunque un messaggio e depositarlo in una cassetta delle lettere. L’esperimento preso in considerazione è la relazione possibile fra artisti, che attraverso un centinaio di opere indaga le complesse e spesso poco note correlazioni e relazioni tra artisti contemporanei, provenienti da diversi paesi ma messi in relazione tra loro, accomunati da opere dal formato quadrato, e reso della stessa misura. L’obiettivo è quello di creare un insieme di moduli che diventano opera unica visti da un visitatore che guarda dentro il locale attraverso una vetrina.

– Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.