Arzana, la “leva 1986” dona un defibrillatore alla comunità

  • di

I ragazzi della “leva 1986” di Arzana hanno deciso di impiegare le rimanenze delle offerte, raccolte per l’organizzazione della festa in onore di San Giovanni Battista – patrono del paese – per acquistare un defibrillatore da donare alla comunità.

L’idea sarebbe stata quella di poterlo donare in una sala consiliare piena, ma ovviamente visto il contesto storico, la consegna si è svolta in forma più riservata con la presenza di una delegazione del comitato e la Giunta comunale.

Nelle mani del sindaco, Angelo Stochino, è stato affidato un defibrillatore marca “Samaritan Pad 350”. Un dispositivo salvavita, del quale si spera non sia mai necessario l’utilizzo. Uno strumento fondamentale per monitorare il ritmo cardiaco di un individuo e può impartire una scarica elettrica al cuore di una persona qualora fosse in arresto cardiaco e quindi salvargli la vita.

Alla Giunta comunale, il compito di una locazione accessibile per la posizione dell’importante strumento.

Elia Walsh

L’articolo Arzana, la “leva 1986” dona un defibrillatore alla comunità proviene da ogliastra.vistanet.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *