All’Ute si discute di pari opportunità – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

SINISCOLA. La parità di genere, tema di grande attualità nonché quinto degli obiettivi per lo sviluppo sostenibile stilati dalle Nazioni unite nella “Agenda 2030”, sarà argomento della prima conferenza dell’Università siniscolese della terza età in programma per domani, venerdì 12, alle 17.30 nella sala della fondazione Farris Tedde. «In realtà – come afferma il presidente dell’Ute Antonio Murru – questo obiettivo è cruciale per il conseguimento di tutti gli altri. L’Onu definisce la parità di genere non solo un diritto umano fondamentale, ma una base necessaria per un mondo pacifico, prospero e sostenibile».

A parlarne sarà un’ospite d’eccezione, Maria Del Zompo, già rettrice dell’Università degli studi di Cagliari. Come ribadisce Murru, «una presenza femminile responsabile, decisionale e inclusiva è la strada per un mondo nuovo, con uno sguardo diverso sulla crescita sociale, sui valori e principi etici con l’intento di modificare quelle storture create da una visione solo maschile e perciò parziale sul mondo. Le ricerche mostrano che nelle aziende con la maggiore presenza femminile c’è anche maggiore sostenibilità economica. Ma la strada da fare è ancora lunga».

Maria Del Zompo è stata la prima donna a guidare l’Università cagliaritano. Con lei l’ateneo è stato tra i primi in Italia a dotarsi di un Piano per l’uguaglianza di genere (Gender Equality Plan), strumento chiave per superare i divari di genere nel mondo della ricerca, rimuovendo gli ostacoli che impediscono ai talenti di esprimere il loro potenziale. Dall’anno accademico 2017/2018 l’Ateneo porta avanti una campagna costante e continua di sensibilizzazione nei confronti di studenti, studentesse e di tutto il personale e dei cittadini contro la violenza di genere.

L’Ute si accinge così ad iniziare il suo trentesimo anno accademico ritornando in presenza dopo tanti mesi di conferenze mediate da piccolo schermo del pc o del portatile. Durante l’incontro inaugurale del 6 novembre è stato eletto il nuovo direttivo, composto da 12 membri: Antonio Murru, Pietro Bellu, Pietro Aldo Carta, Marina Vernici, Rocco Celentano, Giuseppina Melis, Marzia Ferracani, Emanuele Satta, Giovanna Carru, Mario Soro, Arianna Tola e Giovanni Meloni. Il direttivo non si è ancora riunito per rinnovare le cariche sociali.

– Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *