Accadde oggi. Il 16 marzo del 1978 viene sequestrato Aldo Moro – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

La mattina del 16 marzo 1978 Aldo Moro, presidente della Democrazia Cristiana, fu rapito mentre andava in parlamento, a Montecitorio,  per il dibattito sulla fiducia al governo Andreotti.

Il commando di una ventina di brigatisti agì in via Mario Fani, a Roma: furono uccisi cinque componenti della scorta dello statista pugliese. Cominciò così uno dei periodi più bui della storia dell’Italia repubblicana. Nemmeno i servizi segreti riuscirono a trovare Moro.

La sua prigionia durò 55 giorni e terminò con la sua all’uccisione: il 9 maggio 1978 il cadavere di Moro fu trovato nel bagagliaio di una Renault 4 rossa in via Michelangelo Caetani, a Roma. Un episodio indelebile nella mente degli italiani.

Una pagina di cronaca che ha cambiato la storia dell’Italia intera.

 

L’articolo Accadde oggi. Il 16 marzo del 1978 viene sequestrato Aldo Moro proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *