Accadde oggi. 20 maggio 1990: il Cagliari guidato da Claudio Ranieri ritorna in Serie A (VIDEO) – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Il 20 maggio 1990 finisce per il Cagliari un lungo calvario durato sette anni. Quel giorno di 31 anni fa infatti, i rossoblù guidati dal giovanissimo tecnico Claudio Ranieri strappano un pareggio in casa del Pisa, grazie alle reti di Provitali e Valentini e conquistano matematicamente la promozione in Serie A.

Grande merito di quella cavalcata che porto i sardi dalla Serie C alla A in soli due anni, fu del presidente Tonino Orrù, che rilevò un Cagliari dalle condizioni economiche disastrose, ne ripianò i debiti e costruì subito una squadra quadrata e competitiva per ritornare nel calcio che conta.

Il campionato 1989-1990 non fu una passeggiata. Nelle prime quattro giornate, Ielpo, Cappioli, Provitali e compagni raccolsero sul campo solo 4 punti, frutto di una vittoria, un pareggio e due sconfitte esterne. Poi ci furono tre vittorie consecutive che fecero capire ai tifosi le potenzialità di quella squadra, che a quel punto inizi a giocarsela con chiunque. Alla fine fu terzo posto e promozione matematica con una giornata di anticipo.

Rientrati in Sardegna i rossoblù furono accolti da una grande festa, le strade della città furono invase dai caroselli dei tifosi, felici di festeggiare il traguardo a vent’anni esatti da un altro grande avvenimento, l’indimenticabile scudetto del 1970, ma questa è un’altra storia.

Festa per la promozione in Serie A (FOTO DI DIETRICH STEINMETZ PUBBLICATA SU FACEBOOK DA CAGLIARI CLUB)

 

L’articolo Accadde oggi. 20 maggio 1990: il Cagliari guidato da Claudio Ranieri ritorna in Serie A (VIDEO) proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *