Accadde oggi. 20 luglio 1969: l’uomo mette per la prima volta il piede sulla Luna – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

Era una sera di domenica quando circa 900 milioni di persone si trovavano incollate alla tv ad aspettare lo storico sbarco sulla Luna. Un evento magico che ipnotizzò il mondo per tutta la notte, affascinato da poter vedere l’atterraggio degli americani Neil Amstrong, Buzz Aldrin e Michael Collins sulla palla bianca che dalla Terra sembrava così piccola.

L’Apollo 11 condizionò così tanto gli italiani che vennero concessi permessi straordinari per i lavoratori, vennero prodotti gadget a tema per i negozi e 20 milioni di italiani rimasero attaccati allo schermo. Anche i criminali si presero un giorno di pausa per assistere allo straordinario evento, infatti quella fu la prima notte da dieci anni senza furti né rapine.

L’atterraggio della navicella Apollo sul suolo lunare portò a una rottura totale degli schemi precedenti e diffuse un senso di speranza e libertà alla popolazione mondiale. Gli americani avevano trovato una nuova frontiera, non c’erano più limiti spaziali da rispettare, tutto era possibile: la missione nello Spazio ha regalato un sogno all’umanità, e chiunque abbia vissuto quei momenti non potrà mai dimenticarli.

A raccontare le gesta degli astronauti americani in Italia fu un cagliaritano, il giornalista Tito Stagno.

L’articolo Accadde oggi. 20 luglio 1969: l’uomo mette per la prima volta il piede sulla Luna proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *