A Borore riapre le porte il palazzetto dello sport – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

BORORE. Ci sono voluti cinque mesi perché i lavori che presero avvio lo scorso gennaio venissero completati. Un lasso di tempo durante il quale, oltre alle lungaggini burocratiche, inevitabilmente si è dovuto far fronte all’emergenza Covid. Superata ogni sorta di ostacolo, però, il palazzetto dello sport di Borore è riuscito a spalancare nuovamente le sue porte ad atleti e pubblico. E lo ha fatto lo scorso 29 ottobre alle 20 quando si è giocata l’amichevole tra l’Ariete Vestis Oristano e il Quadrifoglio volley Porto Torres. «L’incontro ha offerto l’occasione per inaugurare, in modo simbolico, la struttura tanto cara ai nostri compaesani. A tal proposito – ha sottolineato Tiziana Forma, presidente della Volley Borore 1977– vorrei ringraziare il Comune per aver sempre tenuto in debito conto le richieste e le esigenze della nostra società. Auspico che questa collaborazione possa essere proficua anche in futuro».

Dal canto suo l’assessore ai Lavori pubblici, Alessandro Porcu, si è detto orgoglioso che l’impianto sia di nuovo fruibile. «Ora, grazie ai numerosi interventi di riqualificazione sarà possibile utilizzarlo appieno e nel migliore dei modi». Come detto lo stabile è stato interessato da un’imponente opera di restyling. Tanto per cominciare il vecchio manto da gioco è stato sostituito da uno realizzato con materiale in pvc Antitrauma, come dettato dalla normativa vigente in materia di edifici dove viene praticata un’attività fisica. La ristrutturazione ha riguardato inoltre l’impianto di condizionamento. «Anche in questo caso – ha aggiunto l’esponente della giunta Ghisu –è stato sostituito con un apparecchio di ultima generazione. Scelta non casuale che si pone l’obiettivo di ottenere un risparmio energetico, e quindi in linea con le scelte “ecosostenibili” portate avanti dalla precedente amministrazione civica e condivise da quella attuale».

Ne sono un esempio il recente acquisto di un’auto elettrica in uso ai dipendenti del municipio e il posizionamento di una colonnina di ricarica pubblica in piazza Spanu. Ai lavori di riqualificazione già effettuati nel palazzetto, cui si sommano la tinteggiatura di pareti e tribune e il rifacimento di una parte della copertura, ne seguiranno degli altri. «Sono previsti tra la primavera e l’estate prossima e saranno sempre improntati all’efficientamento energetico. Nello specifico verranno installati appositi pannelli. E ancora – ha concluso Alessandro Porcu – sono in programma ulteriori interventi su diverse strutture sportive del paese».

– Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *