A Bitti 2mila euro raccolti tra gli studenti di tutta Italia con la tombola digitale

  • di

CAGLIARI. Mille studenti da tutta Italia hanno partecipato in questi giorni alla Edu-Tombola digitale organizzata da WAU! – la piattaforma di e-learning fondata nel 2014 da Alessandro Lai, ex studente dell’Università di Sassari, e Michael Pili – oggi strumento di formazione digitale per oltre 70.000 studenti in tutta la penisola. E WAU! ha deciso di donare 2 euro per ogni partecipante alla Edu-Tombola e di devolvere il ricavato di 2.000 euro al Comune di Bitti,  colpito gravemente dalla recente alluvione.

«Abbiamo testato sulla nostra pelle come il nostro assetto e le nostre abitudini possano cambiare da un momento all’altro e quanto sia importante reagire con prontezza e mutuo soccorso – spiega Lai – Ci è sembrato quindi un gesto doveroso fare un piccolo sforzo in un momento così difficile per tutti e in particolare per il Comune di Bitti dove la situazione, già precaria, è cambiata così drasticamente in una frazione di secondo». (Ansa).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *