17 maggio, Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia. Anche Cagliari pronta a manifestare – Pescheria di via Tirso – Tortolì

  • di

17 maggio: oggi è la Giornata internazionale contro l’omofobia, la transfobia e la bifobia. Celebrata in più di 130 Paesi, la data è stata scelta per ricordare il 17 maggio 1990, quando l’Oms cancellò l’omosessualità dall’elenco delle malattie mentali, definendola per la prima volta “una variante naturale del comportamento umano”.

Anche se ci fu bisogno di altri 4 anni perché la decisione divenisse operativa, con la successiva edizione del Dsm (Diagnostic and statistical manual of mental disorders) approvato nel 1994, quella data storica viene ricordata per celebrare ogni anno la Giornata mondiale ‘IDAHOBIT – International Day Against Homophobia, Biphobia and Transphobia’.

A Cagliari, dopo la partecipata manifestazione dello scorso sabato pro ddl Zan si terrà questo pomeriggio al Bastione Saint Remy alle ore 18 “Frocie alla riscossa”.

“Quest’anno, nonostante le restrizioni e dopo una lunga riflessione a riguardo, abbiamo deciso di scendere in piazza in vista della giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia (IDAHOBIT, International Day Against Homophobia, Biphobia and Transphobia) perché riteniamo che sia quanto mai necessario far sentire le nostre voci. La pandemia ha purtroppo fatto emergere quanto sia fragile la nostra società, piena di solitudine e contraddizioni. E ancora una volta a venir marginalizzate e ignorate dalla politica sono state tutte quelle soggettività oppresse e che hanno dovuto pagare il prezzo più alto”, spiegano gli organizzatori dell’evento cagliaritano di questo pomeriggio.

 

L’articolo 17 maggio, Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia. Anche Cagliari pronta a manifestare proviene da ogliastra.vistanet.it.

Guarda le Offerte della Pescheria di via Tirso – Tortolì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *